Tirocini Specialità

 

TIROCINIO IN RETE FORMATIVA

Lo specializzando che intende frequentare dei periodi di formazione nelle strutture che fanno parte della rete formativa della Scuola di specializzazione, deve:

 

 

Per tirocini presso l’INAIL, compilare QUESTO MODULO (valido solo per le scuole convenzionate con l’ente) ed inviarne copia all’Ufficio Post Lauream.

 


TIROCINIO EXTRA-RETE IN ITALIA

Lo specializzando deve concordare il periodo col Direttore della Scuola e la struttura ospitante.
Il tirocinio dovrà essere approvato dal Consiglio della Scuola.

 

COSA FARE

Compilare il MODULO PER LA FREQUENZA EXTRA RETE (→ download WORD compilabile) e farlo controfirmare al Direttore della Scuola.
Inviare il modulo a scuoless.dsm@units.it, insieme alla scansione fronte/retro del documento di identità e al verbale del Consiglio della Scuola in cui si approva il tirocinio.

Se durante il tirocinio sarà necessario accedere ad aree classificate a rischio da radiazioni ionizzanti è necessario che venga effettuata una valutazione preventiva del rischio radiologico e la relativa classificazione da parte dell’Esperto in Radioprotezione (Lavoratore esposto di categoria A, Lavoratore esposto di categoria B oppure Lavoratore NON ESPOSTO).

 

ITER AMMINISTRATIVO

Dopo l’approvazione della Scuola, il tirocinio dovrà essere approvato anche dal Consiglio di Dipartimento. L'iter è di ALMENO 3 MESI a partire dalla data di approvazione in Consiglio DSM, secondo il calendario che segue:

 

APPROVAZIONE A FEBBRAIOper tirocini che iniziano a giugno, luglio, agosto e settembre
APPROVAZIONE A GIUGNOper tirocini che iniziano a ottobre, novembre, dicembre e gennaio
APPROVAZIONE A OTTOBREper tirocini che iniziano a febbraio, marzo, aprile e maggio

 

Dopo l’approvazione del Consiglio di Dipartimento, la pratica sarà inviata al competente ufficio di Ateneo che si occuperà di stipulare la convenzione con la struttura ospitante.

 

ASSICURAZIONE

Nel caso l’ente ospitante non intendesse farsi garante della copertura assicurativa per responsabilità per i rischi professionali, responsabilità civile verso terzi e infortuni connessi all’attività assistenziale, lo specializzando dovrà dar prova di avere apposita copertura assicurativa.

 

AVVERTENZE
  • Lo specializzando non è autorizzato a partire, fino a quando la convenzione non è firmata.
  • Modifiche del periodo o annullamento del tirocinio, devono sempre essere approvati dal Consiglio di Scuola e dal Dipartimento.
  • La formazione extra rete in Italia e/o all’estero, non può superare i 18 mesi, nell’arco della specializzazione.

 

 


TIROCINIO EXTRA-RETE ALL'ESTERO

Lo specializzando deve concordare il periodo col Direttore della Scuola e la struttura ospitante.
Il tirocinio dovrà essere approvato dal Consiglio della Scuola.

 

COSA FARE

Compilare il MODULO PER TIROCINO ALL’ESTERO e farlo controfirmare al Direttore della Scuola.
Inviare modulo e verbale del Consiglio della Scuola in cui si approva il tirocinio all’ Ufficio Post Lauream (scuole.spec@amm.units.it ) e in copia alla Segreteria didattica del DSM (scuoless.dsm@units.it ).

 

ASSICURAZIONE

Nel caso l’ente ospitante non intendesse farsi garante della copertura assicurativa per responsabilità per i rischi professionali, responsabilità civile verso terzi e infortuni connessi all’attività assistenziale, lo specializzando dovrà dar prova di avere apposita copertura assicurativa.

 

AVVERTENZE

  • Modifiche del periodo già approvato o annullamento del tirocinio, devono sempre essere approvati dal Consiglio della Scuola.
  • La formazione extra rete in Italia e/o all’estero non può superare i 18 mesi, nell’arco della specializzazione. 

 

Al termine del tirocinio all’estero, lo specializzando deve farsi rilasciare apposita documentazione, su carta intestata, firmata dal referente/tutor della struttura ospitante, con l’indicazione delle attività svolte, il periodo preciso e il timbro della struttura. La documentazione dovrà essere sottoposta all’approvazione del Consiglio della Scuola, che riconoscerà il periodo ai fini della formazione. Ne verrà data comunicazione all’Ufficio Post Lauream (scuole.spec@amm.units.it ).

Ultimo aggiornamento: 14-03-2024 - 17:07