Tirocini Specialità

 

Tirocinio nelle strutture della rete formativa

 

Lo specializzando che intende frequentare dei periodi di formazione nelle strutture che fanno parte della rete formativa della Scuola di specializzazione, deve:
 

  •  concordare preventivamente il periodo con il Direttore della Scuola e con la sede ospitante;

 

  •  compilare il Modulo Autorizzazione Attività formative in triplice copia con dati, condizioni generali, obblighi ecc. delle tre parti interessate ((oltre al tirocinante: il tutor universitario, il tutor aziendale, il Direttore della Struttura presso la quale si svolge il tirocinio).

 

ALMENO 15 GIORNI PRIMA di recarsi a svolgere le attività formative fuori sede, copia del modulo dovrà essere inviata all'Ufficio Post Lauream presso la sede centrale dell'Ateneo in p.le Europa, n°1 (Edificio A - ala destra - piano terra) tel.: +39 040 5583101.

 

 

 

Tirocinio extra rete formativa

 

Lo specializzando che intende frequentare dei periodi di formazione al di fuori della rete formativa deve:

  • concordare preventivamente il periodo con il Direttore della Scuola e con la Sede ospitante;

 

 

Le pratiche devono preventivamente essere approvate nel Consiglio della Scuola di specializzazione (allegare copia del verbale in cui è stato approvato il tirocinio).

 

In seguito le richieste dovranno ottenere anche l’approvazione del Consiglio di Dipartimento.
Le pratiche di tirocinio extra rete (e le proroghe di periodi di tirocinio in corso) vengono approvate soltanto nelle sedute del Consiglio di Dipartimento di FEBBRAIO, GIUGNO e OTTOBRE.

 

Consegnare alla Segreteria Didattica del Dipartimento la richiesta per lo svolgimento del tirocinio extra-rete formativa ALMENO 3 MESI PRIMA dell’inizio del tirocinio:

  • consegnare entro il 1° febbraio, le richieste di tirocinio con periodi che iniziano a
    giugno – luglio – agosto – settembre.
  • consegnare entro il 1° giugno, le richieste di tirocinio con periodi che iniziano a
    ottobre – novembre – dicembre – gennaio.
  • consegnare entro il 1° ottobre, le richieste di tirocinio con periodi che iniziano a
    febbraio – marzo – aprile – maggio.

 

In seguito all’approvazione del Consiglio di Dipartimento, la pratica verrà inviata al competente ufficio di Ateneo che si occuperà di stipulare la convenzione con la struttura ospitante.

Nel caso l’ente ospitante non intendesse farsi garante della copertura assicurativa per responsabilità per i rischi professionali, responsabilità civile verso terzi e infortuni connessi all’attività assistenziale, lo specializzando dovrà dar prova di avere apposita copertura assicurativa.

Il periodo di frequenza complessivo presso le strutture extra rete, sia italiane che estere, non può essere superiore a 18 mesi.

Ultimo aggiornamento: 26-09-2019 - 09:52