Scuola di Specializzazione in Geriatria

Informazioni

Direzione:
Unità Clinico Operativa di Clinica Medica,
Ospedale di Cattinara, Strada di Fiume 447, TRIESTE
Torre medica, VI piano

Segreteria:
e-mail segclmed@units.it
tel 040-3994533

Direttore:
Prof.ssa Michela Zanetti
e-mail zanetti@units.it
tel 040- 3994315

 


Descrizione corso di studio in generale

Nei quattro anni di corso lo Specializzando in Geriatria, attraverso le attività formative nelle strutture della Scuola e il programma di tirocini previsto, dovrà maturare conoscenze avanzate della cura del paziente anziano in tutti i suoi aspetti; dei processi di invecchiamento normale e patologico e della condizione di fragilità e disabilità dell’anziano; di demografia ed epidemiologia dell’invecchiamento; della fisiopatologia, della clinica e del trattamento delle malattie acute e croniche dell’anziano e delle grandi sindromi geriatriche; della medicina preventiva, della riabilitazione e delle cure palliative per il paziente anziano; delle metodiche di valutazione e di intervento multidimensionale nell’anziano in tutti i nodi della rete dei servizi, acquisendo anche la capacità di coordinare l’intervento interdisciplinare.


Descrizione attività clinica specialistica

L’attività clinica specialistica è basata sull’acquisizione di conoscenze approfondite nei seguenti ambiti:

  • rapporti tra invecchiamento, fragilità e malattie geriatriche, fisiologia dell’invecchiamento e dei suoi effetti sulla funzione di organi e apparati, sull’omeostasi dell’organismo e sullo stato funzionale globale;
  • metodiche di prevenzione e terapia non farmacologica delle principali malattie e sindromi dell’anziano: nutrizione clinica, esercizio fisico, abitudini di vita, tecniche comportamentali;
  • approccio clinico al paziente geriatrico, con particolare riguardo alla conoscenza delle peculiari modalità di presentazione delle malattie nell’età avanzata, delle grandi sindromi geriatriche (decadimento cognitivo, incontinenza, cadute, malnutrizione, sindrome da immobilizzazione, piaghe da decubito);
  • tecniche di valutazione multidimensionale: clinica, funzionale, cognitiva, psico-affettiva, socioeconomica (inclusa la capacità di rilevare eventuali abusi sull’anziano), ambientale;
  • cura dell’anziano nelle diverse situazioni assistenziali, con specifiche competenze sulle modificazioni della farmacocinetica e della farmacodinamica nel soggetto anziano e del problema della polifarmacoterapia;
  • gestione dell’anziano con patologia acuta (obiettivi e rischi dell’ospedalizzazione; metodologie di cura dell’anziano ospedalizzato; dimissioni programmate) e conoscenza della rete territoriale dei servizi nonché delle metodologie di cura per evitare il ricovero ospedaliero ripetuto (Ospedale per acuti; Residenza Sanitaria Assistenziale; Centro Diurno; Assistenza Domiciliare Integrata)
  • criteri di selezione, obiettivi, principi e metodiche di riabilitazione multidisciplinare nell’anziano, con particolare riferimento ai settori ortopedico, cardiologico, neurologico e cognitivo;
  • obiettivi, principi e metodiche delle cure palliative dell’anziano.

Lo Specializzando in Geriatria dovrà inoltre acquisire conoscenza delle basi metodologiche della ricerca sull’anziano, della pianificazione di ricerche controllate e della realizzazione, anche per il paziente geriatrico, della “evidence based medicine”.
 


Aziende/Enti coinvolti nella rete formativa della scuola

  • ASUITS - Ospedali di Cattinara e Maggiore di Trieste

        - Geriatria 2101

        - Recupero E Riabilitazione Funzionale 5601

        - Medicina Generale 2607

  • RSA San Giusto - Assistenza ai disabili fisici S10

Seminari/congressi/workshop

L’attività della Scuola include partecipazione a meeting, a congressi e alla produzione di pubblicazioni scientifiche. Sono inoltre possibili, nelle modalità concordate, periodi di frequenza in qualificate istituzioni italiane ed estere utili alla formazione.


Link esterni ritenuti utili

Struttura Complessa Geriatria


 

Ultimo aggiornamento: 11-11-2019 - 10:20